Dopo la settimana di Festival “Licenze poetiche” che ci aspetta dal 19 al 24 di questo mese, vi ricordo anche che giovedì 30 alle 18 ci sarà l’ultimo incontro del Laboratorio di lettura “I libri per l’isola deserta” a Macerata. In quell’occasione parleremo di “Lettere contro la guerra” di Tiziano Terzani, pacata ma ferma e irriducibile risposta del giornalista fiorentino alla rabbia, all’odio e all’ignoranza dell’Occidente nei confronti dei propri vicini mondiali. Partendo da una sconsolata risposta alle infuocate lettere di Oriana Fallaci sul Corriere della Sera all’indomani dell’attacco alle Twin Towers, Terzani decide di “scendere a valle”, di uscire dal suo ritiro sull’Himalaya e mescolarsi alle genti ritenute responsabili del massacro compiuto l’11 settembre 2001, aggredite dagli americani senza che esse avessero possibilità concrete di difendersi. L’obiettivo che egli si prefigge è cercare di comprendere, chiarire i dubbi e le ambiguità per avere un quadro più oggettivo del conflitto in primis culturale tra i duellanti.
Vi invito quindi a prendere parte a questa chiacchierata giovedì 30 maggio alle 18 per raccontare insieme il libro “Lettere contro la guerra” e per parlare di “Abbracci di culture”.

Abbracci di culture a Macerata

Annunci