Tag

, , , , , , ,

Il “Perigeo” di oggi si occupa di cose di Chiesa… eh!eh!eh! Vi aspetto su Radio Linea alle 18.15.

Sono maturi i tempi per un Papa nero. Dopo Obama, sarebbe bello, afferma, rispondendo ai giornalisti, il relatore generale del Sinodo Africano, il cardinale Peter Turkson, presidente dei vescovi del Ghana. «Abbiamo avuto – dice Turkson – un segretario generale dell’Onu che veniva dal Ghana, ora abbiamo il presidente degli Stati Uniti di colore: se la Divina Provvidenza ci darà questa possibilità dovremo ringraziare il Signore e non certo esserne sconvolti».
Poi il cardinale Turkson ha presentato una prima, timida, apertura sul fronte della contraccezione. «La prima via è la fedeltà nel matrimonio, ma all’interno di una coppia sposata, quando uno dei coniugi è sieropositivo, si può consigliare il condom» ha detto Turkson. «Se una persona sa di essere contagiata – ha affermato il cardinale del Ghana – non dovrebbe avere rapporti, per carità in quel caso – aggiunge però rispondendo ai giornalisti – consiglierei l’uso dei preservativi, ma in Africa ce ne sono di bassa qualità che non proteggono completamente».

[da “Il Corriere della Sera”]

Annunci