Tag

, , , , , , ,

Prendiamoci con “Perigeo” una pausa leggera con un pò di gossip a scopo sociale… per ascoltarci, sintonizzatevi alle 18.15 circa su Radio Linea.

Anche nell’austera atmosfera del Parlamento inglese arriva una ventata di novità contro le diversità che subito “Perigeo” vi racconta. La prossima primavera infatti la sede del governo britannico ospiterà per la prima volta un matrimonio omosessuale. Poiché è nei diritti di tutti i parlamentari sposarsi nella cappella palatina di St. Mary, ma essendo vietato ospitare in un luogo sacro unioni tra persone dello stesso sesso, il Presidente della Camera John Bercow ha deciso che le nozze tra il sottosegretario all’Europa Chris Bryant ed il suo compagno Jared Cranney si celebreranno in una sala di rappresentanza ufficiale del Palazzo di Westminster. Questa decisione, intesa a dare una svolta innovativa e indurre la Chiesa anglicana all’equiparazione tra unioni gay ed etero, provoca però notevoli malumori tra gli ecclesiastici britannici, una cui parte minaccia di riavvicinarsi al Vaticano dopo una sua recente apertura. Nonostante le polemiche, la notizia sarà un punto a favore dei movimenti per i diritti degli omosessuali ed il dibattito va avanti.

Annunci