Tag

, , , , , , , , , , ,

Il “Perigeo” di oggi (Radio Linea, h. 18.15) si spinge molto verso Oriente, ed arriva fino agli antipodi, in Cina. Vi parliamo infatti di una mostra che si sta svolgendo a Pescara dal titolo “Melody of Colors – Costumi ed ornamenti delle minoranze etniche cinesi”. L’importanza di questo evento è certificato dal fatto che addirittura l’ambasciatore cinese in Italia ha presenziato all’inaugurazione. Antonio Grimaldi, curatore dell’esposizione, ha selezionato gli abiti e gli ornamenti decorativi di alcune delle tantissime minoranza etniche che convivono nella Repubblica Popolare Cinese, come i Gaoshan o i Baiku, i più noti manciuriani o gli Uyguri, tristemente saliti agli onori delle cronache nel 2009, con l’intento di far conoscere la vastità del patrimonio antropologico della regione cinese. Ogni oggetto racchiude in sé la storia tribale e familiare, ma anche le tradizioni mitologiche e religiose di ciascuna popolazione, e rappresenta non soltanto una decorazione, ma esprime anche lo spirito di una Nazione. Un appuntamento irripetibile, di livello internazionale, che potete visitare fino al 31 gennaio nella Sala D’Annunzio del Comune di Pescara, dal martedì alla domenica, l’ingresso è libero. Per conoscere orari e modalità di visita telefonate allo 085.42831.

Melody of Colors

Melody of Colors

Advertisements