Tag

, , , , ,

Eh sì, anche “Perigeo” si è fatto contagiare dall’atmosfera allegra del Carnevale e, tra una sfrappa e una chiacchiera, magari ci ascoltiamo una divertente canzone dialettale delle moltissime tradizioni regionali italiane. E da oggi sarà facilissimo averle tutte in una sola raccolta, visto che la nota casa discografica Warner Music ha deciso di riunire in un doppio cd ben 46 motivi famosissimi che rappresentano l’intera Italia da nord a sud. La compilation si apre con l’Inno di Mameli per poi ripercorrere un ideale viaggio della penisola attraverso canzoni, cori ed inni che hanno segnato tante tappe della nostra storia musicale popolare: dalle Alpi (Montagne del me’ Piemont, La pastorala, La Valsugana) alla isole (Non potho reposare, Ciuri ciuri, Vitti ‘na crozza), dalla pianura padana (L’uva fogarina, La bella Gigogin) al meridione (Calabrisella, Quant’è bello lu primm’ammore, Malafemmena, ‘O surdato ‘nnammurato) e al centro (Vola Vola, Tanto pe’ canta’), tutte le voci che accompagnano in un viaggio nel cuore delle più belle melodie della grande musica italiana e nei ricordi di una tradizione che si tramanda di generazione in generazione. La scelta delle registrazioni spazia nel tempo, dagli anni ’30 agli anni ’70, radunando un eterogeneo cast di artisti : Rabagliati, Boni & Latilla, Lauzi, Casadei, Villa, Modugno, Califano, Rondinella, Cinquetti, Farassino, il Maestro Pregadio, Ranieri, Taranto, Spadaro, Vanoni, Profazio, il Quartetto Cetra, Rascel, i Ricchi & Poveri, Santagata e tanti altri. Come bonus track due veri “classici” in napoletano e in genovese recitati rispettivamente da Toto’ (‘A livella) e da Gilberto Govi (Ma se ghe penso).

Annunci