Tag

, , , , , , , , , , ,

Oggi iniziamo “Perigeo” (Radio Linea, ore 18.15) con un saluto a tutti i migranti d’Italia che in questo momento stanno manifestando per i loro diritti. E’ in atto infatti una manifestazione nazionale dal titolo “24h senza di me”, in cui tutti i non italiani residenti sul territorio si asterranno da qualsiasi attività come fare la spesa, mandare i bambini a scuola, partecipare alla vita pubblica e, naturalmente, si asterranno pure dal loro posto di lavoro. Tutto questo per far capire l’importanza dei “nuovi italiani” nel regolare andamento dei meccanismi quotidiani nel nostro Paese. Detto questo, vi ricordiamo anche una bella iniziativa che prenderà il via domani mattina a San Benedetto del Tronto (AP), e cioè la rassegna “Mondi lontani, mondi vicini”, giunta alla nona edizione e dedicata al tema dell’immigrazione e dell’integrazione. La prima proiezione sarà quella di domattina alle 10 al Teatro Concordia, per le scuole superiori. Primo titolo in programma, “Gran Torino” di Clint Eastwood, replicato poi alle 17 ed alle 21.30, cui seguiranno, ogni martedì di marzo, “Good morning Aman” di Claudio Noce; “Francesca” del rumeno Bobby Paunescu e, per finire, “Soul Kitchen” del turco-tedesco Fatih Akin. Le proiezioni pomeridiane saranno, come sempre al Cineforum Buster Keaton, riservato a pensionati ultrasessantacinquenni e studenti; mentre nella proiezione serale l’ingresso sarà gratuito per tutti i cittadini immigrati. L’obiettivo principale è quello romuovere l’integrazione tra cittadini di varie nazionalità, o almeno stimolare la riflessione su aspetti di questo fenomeno che oggi riguarda l’Italia come meta, dopo averla coinvolta come luogo di partenza verso altri Paesi o continenti.