Tag

, , , , ,

Natutralmente, anche “Perigeo” (Radio Linea, ore 18.15) fa i suoi auguri a tutte le donne riportando le sacrosante parole del Ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna che stamane, in una cerimonia al Quirinale, ha ribadito quanto i diritti delle donne siano ”valori sacri da difendere”. La politica e le istituzioni, sostiene il ministro, ”devono lavorare alla costruzione di una società migliore e un po’ più a misura di donna. Ciò significa proporre maggiori servizi, sostenere il doppio ruolo che divide le donne tra occupazione e famiglia, garantire parità di trattamento fra i sessi nel mercato del lavoro, potenziare il part-time”. Per la Carfagna c’è la necessità di ”un nuovo patto intergenerazionale fondato su basi diverse, per il benessere e la coesione della società”. ”Dobbiamo essere sinceri – prosegue il ministro – e ammettere che sulla parità tra i sessi l’Italia sconta un ritardo storico e culturale rispetto a molti altri paesi europei. Il governo la sua parte la sta facendo ma il problema deve essere risolto alla radice attraverso una rivoluzione oltre che culturale, dei costumi, dei comportamenti, attraverso il superamento di una mentalità arroccata su posizioni arretrate e anacronistiche”. La Carfagna coglie l’occasione per parlare degli immigrati avvertendo che ”è quanto mai urgente avviare il processo di integrazione delle donne immigrate in Italia, partendo dalle scuole, dove già oggi bambini e bambine, italiani e stranieri, imparano l’uno dall’altro”.

Advertisements