Tag

, , , , , , , , , , ,

“Perigeo” (Radio Linea, ore 18.15) oggi fa tappa a Macerata dove i diritti umani e la condizione delle donne in Iraq saranno i temi al centro di un incontro organizzato da ricercatore universitario Matteo Bruni, con il patrocinio dell’assessorato alle Pari opportunità del Comune e dell’Università degli studi di Macerata. “Women’s watch”, questo il nome dell’iniziativa, si svolgerà domani e dopodomani nell’aula antica della Biblioteca di Giurisprudenza dalle ore 14,30 alle 19,30 e vedrà la partecipazione, tra gli altri, dell’attivista irachena Shathia Al-Maidna, vice-presidente dell’associazione “Women for Peace”. Il seminario intende approfondire il nesso imprescindibile tra la condizione femminile e la costruzione di reti di solidarietà, di cui darà testimonianza Martina Pignatti Morano di “Un Ponte per”, team di lavoro dell’Università di Macerata composto da numerosi storici, filosofi, ricercatori e giornalisti italiani e stranieri. In questi intensi due giorni la testimonianza dei cooperanti italiani presenti in Iraq si confronterà con le possibili implicazioni concrete delle premesse filosofiche e politiche del ‘co-sviluppo’ delle culture. In questo senso il tessuto sociale di un paese ricco di storia e cultura come l’Iraq offre un punto di vista privilegiato e può rappresentare una molla molto efficace per il possibile coinvolgimento dell’Italia nell’opera di sensibilizzazione e promozione sul campo dei diritti umani e dei diritti delle donne. Per conoscere il programma completo del seminario potete contattare lo stesso Matteo Bruni al 333.8102389.

Women's Watch

Women's Watch

Vai al sito

Annunci