Tag

, , , , , , , , , ,

Progetti di inclusione sociale nelle nostre città a “Perigeo” (Radio Linea, ore 18.15).

Dopo il convegno del 6 marzo scorso “La forma della Città – Scenari urbani per una nuova stagione culturale”, prosegue domani alle 17 il percorso di riflessione del Comune di Ancona sul tema dello sviluppo urbano legato alla politica culturale, con un seminario il cui tema sarà la pianificazione e la gestione degli spazi e delle attività culturali per favorire l’inclusione sociale. All’incontro interverrà Antonella Agnoli, autrice dei libri “La biblioteca per ragazzi” e “Le piazze del sapere – Biblioteche e libertà”, che ha progettato e avviato la biblioteca San Giovanni di Pesaro, di cui è stata direttore scientifico fino a marzo 2008. Da allora, ha collaborato al restyling degli Idea Store di Londra e a numerosi progetti bibliotecari in Italia, oltre ad essere coordinatrice dell’Associazione Forum del Libro e collaboratrice di Artelibro di Bologna. Il seminario viene promosso nell’ambito del Progetto OP-ACT, finanziato dal Programma Europeo URBACT II, che vede il Comune dorico partner di altre 5 città europee: Leoben in Austria, Nottoden in Norvegia, Dabrowa Gornicza in Polonia, Medias in Romania e Montril in Spagna. Obiettivo del Programma URBACT II è migliorare l’efficacia delle politiche di sviluppo urbano integrato e sostenibile in Europa. Nel nutrito programma spiccano i contributi di Mario Duca, dell’Associazione Casa delle Culture, che parlerà de “Il Progetto di Biblioteca Multiculturale a Vallemiano”, e di Ylenia Pace, dell’Associazione Ponte tra Culture, su “Il Progetto Teatropolis – Un Laboratorio Teatrale Interculturale”; oltre alla riflessione “Ripensare gli spazi urbani: la biblioteca come centro di condivisione dei saperi” della Agnoli. La partecipazione è gratuita ed aperta a tutti, per saperne di più chiamate lo 071.2225019.

Advertisements