Forse sì, è proprio che alcuni fardelli sono soltanto da condividere fino allo strazio degli occhi e delle parole, sfibrate e smunte al tremulo clima dell’incomprensibile aprile. Le chiavi sono state gettate subito dopo aver serrata la porta, ma forse non è stata un’ottima idea, tanto più che, quando per rientrare non puoi che frantumare  e perdere irrimediabilmente, poi ne comprendi la sanguinosa gravità e ti caveresti un organo vitale pur di rimediare al passato. Ma il vecchio adagio è fin troppo chiaro e irremovibile su questo punto e noi piangiamo piangiamo ma perché insomma, proprio perché ci soggioga il languore del gocciolare una briciola per volta e poi d’un tratto neanche vedersi più, spariti tra le fessure dei rimpianti e dei se soltanto lo avesse detto. Poi resteranno le formalità a svuotare chi resta.

Advertisements