Tag

, , , , , ,

Oltre al divertimento, “Perigeo – il giro del mondo in radio” (Radio Linea, ore 18.15) vuole essere uno spazio attivo di informazione e divulgazione per tutti gli italiani che tornano a vivere nel nostro Paese e che si ritrovano spaesati tra leggi e cavilli all’italiana! Quindi oggi vi rendiamo noto che la Giunta Regionale delle Marche ha approvato il piano annuale per gli emigrati marchigiani per l’anno 2010 che prevede contributi per l’avviamento sul territorio regionale di attività produttive in forma singola o associata, esclusa quella di società di capitali, in materia di agricoltura, artigianato, commercio e turismo (potranno essere oggetto del contributo anche le domande presentate da cittadini rientrati definitivamente da non più di cinque anni ma che abbiano avviato la propria attività da non più di tre anni). Oppure ci sono contributi per gli emigrati rimpatriati in disagiate condizioni economiche ed in assenza di analoghi contributi da parte di altri enti sia per le spese di viaggio di rientro e trasporto masserizie, sia per le spese di trasporto nei Comuni di origine delle spoglie degli emigrati o dei loro familiari ovvero per le spese di rientro nei paesi di emigrazione in caso di decesso in Italia; oppure ancora contributi per gli emigrati in disagiate condizioni economiche che in occasione di soggiorni nelle Marche, debbano sostenere per gravi e certificati motivi di salute  spese impreviste di permanenza nella Regione. Ci sono infine dei contributi anche a favore di soggetti e nuclei familiari di origine marchigiana in disagiate condizioni socio-economiche anche temporanee che vivono nel paese straniero di loro residenza, che potranno produrre la loro richiesta tramite le Associazioni e Federazioni di marchigiani nel mondo. Ulteriori info su www.regione.marche.it.

Annunci