Dopo l’appassionante serata di letture e riflessioni sul fare versi condotta da Massimo Gezzi e Marco Di Pasquale, “INCROCI DI LETTURE – LA PAROLA ALLA SCRITTURA” torna ad occuparsi di narrativa. E lo fa con due scrittori che gravitano nell’ambito della provincia maceratese ma che, per diversi motivi, dimostrano di avere uno sguardo più ampio e aperto, niente affatto provinciale: Adrián Bravi, nato in Argentina ma che vive da moltissimi anni a Recanati, ed il tolentinate globetrotter Francesco Tiberi.

L’appuntamento si ripete come sempre l’ultimo venerdì del mese, in questo caso venerdì 25 No-vembre, negli spazi della Biblioteca Comunale di Montegranaro. I due narratori saranno stimolati dalle note critiche e dagli interventi di Manuel Caprari, che solleciterà il pubblico alla riflessione sui testi che verranno letti durante la serata, tratti, per Bravi, dall’ultimo libro “Il riporto”, uscito quest’anno per la casa editrice Nottetempo, e per Tiberi, dalla sua opera prima “Fumo acre”, pubblicata nel 2010 dalla piccola ed interessante casa editrice marchigiana Montag.

La rassegna “INCROCI DI LETTURE – LA PAROLA ALLA SCRITTURA” è stata ideata da Marco Di Pasquale e curata insieme a Manuel Caprari per l’associazione culturale UMANIEVENTI, ed è organizzata con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Montegranaro e la collaborazione del Direttore della Biblioteca Comunale Enzo Massimiliano Conti.

L’inizio degli eventi è fissato per le ore 21.30; l’ingresso è gratuito.

info: www.umanieventi.it
umanieventi@gmail.com
349.5753241
340.8335562

Adrián Bravi e Francesco Tiberi

Adrián Bravi e Francesco Tiberi

Annunci