qui dove l’aria restringe
fino nei vicoli caldi di cucina
ho trovato la luce adatta
abbaglia le proporzioni
ruotando con tempi annuvolati
ho guardato il più che, il meno che
sapendo l’aspro e l’acuminato
radendo sempre al filo di sangue
spegnendo la comunicazione

Annunci