“A volte
i coltelli rispuntano dal cuore
dal senso della lama„
(Giovanni Raboni)

Dopo aver finito “Gesta Romanorum”, prima plaquette del poeta milanese, che non mi ha entusiasmato eccessivamente, per un ritratto copiacimento che eccede poi nel calligrafismo e nella dimostrazione euclidea del verso, questa è l′unica traccia che mi concedo.

Advertisements