una matassa di ore ci riaffiora
da dietro
quando i volti si gettavano
su scalini a vento e planavano
senza stento o quasi sulle
luci di domani

Annunci