In rapida successione. Inquadrature strette. Come le stanze. Uno strofinio tra cose, storie e odori. Odori che resistono, al contrario degli uomini. In rapida successione vicende che sensuose ballano da pagina a pagina. Onnipresente e nascosto il sole. Il caldo. L’afa. Sudore.

JORGE AMADO - SUDORE

JORGE AMADO – SUDORE

Annunci