Anche di fronte ad un acino di luce che si moltiplica appeso ai rami dei lampioni, non perdo l’occasione di sentirmi provocato, di elargire ghigni, in definitiva difendermi dall’inevitabile prolassi delle intenzioni.

Annunci