chiedimi e mi squarcerò fin sotto
le viscere, dal lato che s’allenta
ad ogni morso, dove smorzandosi
gli umori rimano e si sommano
dove riduciamo ogni ritaglio di sonno
a costanza praticata dissennatamente
fino a catapultarci nell’assenza
nella sete della cenere

Annunci