Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

Oggi Poesia Domani vi consiglia una serata davvero eccezionale: stasera ad Ascoli Piceno, all’Auditorium Fondazione Carisap alle 21 arriva il grande, l’unico Jack Hrischman, uno dei più importanti e noti poeti americani viventi.
Nato a New York nel 1933, è stato professore di Letteratura inglese all’Università di Los Angeles ma ne fu allontanato in quanto promotore di una serie di manifestazioni e sit-in contro la guerra in Vietnam. Indicativo aneddoto: fu l’amato insegnante di Jim Morrison, il celebre cantante-poeta del gruppo musicale The Doors.
Tra i poeti fondatori della Beat generation, fu soprattutto sodale di Allen Ginsberg e Gregory Corso, ma prese le distanze dal movimento non condividendone la svolta ludica e disimpegnata. Vicino politicamente e culturalmente ai movimenti radicali afroamericani, come il Black Panther Party, ai sindacati operai e a poeti come Amiri Baraka, Jack Hirschman è la voce poetica di un’America ribelle che dagli anni della contestazione pacifista arriva fino ai recenti cortei di Occupy Wall Street.
Il suo rapporto con l’Italia è di lunga memoria, essendo tra le altre cose il traduttore delle opere di Pier Paolo Pasolini negli States.
L’incontro (di cui trovate qui l’evento fb) è organizzato da Davide Nota e Daniele De Angelis del gruppo di poesia e realtà “La Gru” di Ascoli Piceno.

Annunci