Tag

, , , , , , , , , , ,

Ben ritrovati, dopo due settimane, dopo un viaggio del sottoscritto in Transilvania di cui ho scritto una sintesi poetica cliccando qui, per un nuovo incontro di amici della poesia via etere, ovverosia per Poesia Domani, come sempre alle 11.15 sulle frequenze di Radio Domani. Anche quest’oggi abbiamo in serbo per voi l’invito ad un incontro suggestivo che ci racconterà la nascita, lo sviluppo e la continuazione oltre il tempo e gli eventi della vita, tra due dei massimi poeti del Novecento.
Stiamo parlando della russa Marina Cvaeteva e dell’austriaco Rainer Maria Rilke, che saranno i protagonisti della pièce a due voci “Come fiume nel fiume”, organizzata per stasera alle 21.30 dalla nota compagnia Teatro Rebis. Due voci, Meri Bracalente e David Quintili, nella raccolta atmosfera della Casa della Poesia di Macerata (situata nell’affascinante borgo Ficana di cui abbiamo spesso parlato), ci racconteranno una storia avvincente: nel 1926 Rilke, su richiesta di Boris Pasternak, invia alla Cvetaeva i suoi volumi Elegie Duinesi e Sonetti a Orfeo. A questo dono farà seguito un intenso scambio epistolare che durerà circa sei mesi. Un colloquio in cui i due grandi poeti, che mai si incontreranno, si parlano come parla “chi è sporto verso il non-mondo del mondo”.
A lei Rilke dedicherà la grande elegia dell’8 giugno 1926, l’ultima. Marina Cvetaeva continuerà a rivolgersi a lui anche dopo la sua morte, in una serie di opere fra le più importanti della sua produzione.
L’ingresso all’evento, inserito nel ricco programma della manifestazione letteraria MACERATA RACCONTA, è gratuito, ma visti gli spazi limitati ad un pubblico massimo di 40 persone, la prenotazione è obbligatoria al numero 3404666795. Per ulteriori intormazioni potete anche scrivere all’email teatrorebis.comunicazioni@gmail.com.

Cvaeteva e Rilke

Cvaeteva e Rilke

Annunci