ho sbarrato la notte aprendole contro i fari come un servigio lampeggiante alla mia sicurezza, ho spalato i dossi di dubbi per spianarmi il riposo, ma fori alle tendine non impediscono al fiato di mozzarsi, nel frastuono dei mattini non resta che ripiegare la fiducia nel cruscotto, abbandonare la frizione alla progressione oltre la svolta

Advertisements