“L’esilio è una prova di libertà, e questa libertà fa paura. […] L’esilio distrugge: ma se si resiste alla distruzione si uscirà dalla prova più forti”.
Buon duemilasedici con Czeslaw Milosz.

Annunci