Siamo tornati anche questa settimana all’appuntamento fisso di Poesia Domani per raccontarvi un po’ di quel che accade in giro sul tema poesia. Ed oggi vi parliamo di qualche evento che coinvolgerà il mondo del verso in giro per le Marche ma anche un po’ più lontano.
Vi voglio segnalare infatti un interessante incontro con un giovane autore già presentato in una precedente puntata, e cioè Giuseppe Carracchia, torinese, che, nel pomeriggio di sabato 13 Febbraio, sempre nella capitale sabauda, nella libreria La città del sole, alle ore 19, vi parlerà della sua opera, Prova del nove, pubblicata dalla prestigiosa Ladolfi Editore, in compagnia dei critici Riccardo Deiana e Gianfranco Barberi con cui potrete conoscere come «Carracchia giunge al superamento definitivo della crisi gnoseologica postmoderna («E toccherà aver attraversato / la cecità»): egli accetta il limite della conoscenza umana («“Il ritorno dell’irrisolto pretende / sospensione, richiede / che tutto venga accolto”»), lo sforzo della ricerca all’infinito («Dirsi certo del tutto sarebbe forse / dirsi un poco morto»), ma soprattutto annuncia che l’uomo, dal Seicento disperso su un granello di sabbia in un universo infinito, granello non più centro del Creato, ha ritrovato il proprio posto: «“Ovunque tu sia, questo / è il mondo e tu, tu /non puoi non essere / a casa”» (Giuliano Ladolfi).
Tornando nella nostra regione al plurale, vi ricordo che domenica 14, nel pomeriggio, la festa degli innamorati vedrà due eventi di grande importanza: innanzitutto, a Senigallia si svolgeranno, a partire dalle 17, nell’Auditorium San Rocco, i festeggiamenti
per il quinto anniversario dell’inizio delle attività dell’associazione culturale Nel verso giusto – Senigallia / Poesia, un gruppo di appassionati di letteratura che si battono per la creazione nella loro cittadina di spazi e momenti dedicati alla poesia. In questa occasione saranno anche proclamati i vincitori della prima edizione del Concorso Nazionale “Poiesis – under 35”.
Altra importante e divertente manifestazione quella che si terrà, sempre domenica pomeriggio, a partire dalle 17:30, ad Ancona, nel Museo del Bambino e del Giocattolo, dove il Caffè Letterario Anconetano ha organizzato una Festa in Maschera Letteraria, in conclusione alla giornata del Carnevalò che si svolgerà nel centro dorico. L’ingresso (ad offerta libera) sarà Letteralmente solo per chi verrà mascherato e l’incontro sarà allietato da dolci e spettacoli da condividere nella magica atmosfera del Museo del Giocattolo\ Teatro del Guasco. Per chi si sentirà romantico, ci saranno anche dei tavoli dedicati alla conversazione (intima) mascherata in diverse lingue. Alla fine verrà premiato il costume più inerente al tema letterario.

Carnevale Letterario Anconitano

Carnevale Letterario Anconitano

Annunci