Tag

, , , , ,

Superata la boa del centinaio, il nostro appuntamento settimanale di Poesia Domani torna, come sempre di mercoledì mattina, per raccontarvi quel che accade in giro per lo stivale, tra presentazioni, incontri, novità e curiosità.
Iniziamo da un evento programmato proprio per oggi pomeriggio alle ore 18: siamo a Bologna, alla IBS.it bookshop, libreria che spesso ospita i poeti italiani emergenti, come in questo caso, poiché verrà presentato la nuova raccolta di Lorenzo Mari, Ornitorinco in cinque passi, edito quest’anno da Prufrock spa. Questo è un libro su quello che è rimasto dell’impero, sulla guerra tra topi e api, ultimi superstiti tra le macerie e, nelle poesie che lo compongono, l’autore cerca di sbrogliare la matassa (o quello che della matassa è rimasto) andando a cercare il senso dell’ornitorinco – che in fondo a tutti par bene d’averlo letto o sentito – che per stavolta non è la Bestia de Il Conte di Kevenhüller, e non è nemmeno lo snark. Allora, messe da parte l’ipocondria e le guerre perse, sì che se ne esce –/ lo dice di una crisi che non è affatto distinzione,/ parola che accende, resta sempre uguale –/ c’è sempre una via di uscita. Forse.
Torniamo nelle nostre Marche per segnalarvi che a Porto San Giorgio, al Lampara Caffè, domani sera alle 20, Cesare Catà terrà una lezione spettacolo su John Keats, insieme all’attrice Simona Ripari che ne reciterà i testi, incentrando le letture e la conversazione, accompagnata da un aperitivo cena, sulla relazione tra il poeta romantico inglese e la giovane Fanny Browne.
Per venerdì invece, evento doppio: nel pomeriggio alle 18:15, ad Ancona, al Teatrino del Guasco, avrete la possibilità di ascoltare dal vivo Anna Elisa De Gregorio, insieme al grande Francesco Scarabicchi, che discuteranno e leggeranno dall’ultimo libro della poeta anconetana, Un punto di biacca, edito da La Vita Felice, coadiuvati da Maria Grazia Camilletti e Michele Polverari; mentre a Firenze, nella nostra tanto affezionata latteria Caffellatte, ritrovo privilegiato del mondo alternativo del verso fiorentino, alle ore 22 potrete ascoltare Violenta est Poesia, pseudonimo di Cristina Battaglini, che leggerà le sue poesie tratte dal libro PsikiatriA. Di nascita empolese ma residente a Gratz insegnando italiano, Cristina Battaglini cura un blog personale in cui lavora sulle relazioni tra poesia ed immagini.

Lorenzo Mari - Ornitorinco in cinque passi

Lorenzo Mari – Ornitorinco in cinque passi

Annunci