Si entra nel mese ufficialmente primaverile senza granché umiltà quaresimale, bensì con tutto l’entusiasmo e tutta l’energia che i poeti sanno sprigionare ed ecco, come al solito di mercoledì mattina, Poesia Domani a raccontarvi la settimana dei versi.
Iniziamo con la giornata di venerdì 3 marzo, quando nella Biblioteca Comunale di Ferentino (in provincia di Frosinone), a partire dalle 16, si svolgerà una tavola rotonda dal titolo molto significativo: Per un approccio plurale della Poesia, condotto da Anna Maria Curci, docente di lingue all’Università degli Studi di Siena ed esperta di approcci plurali, oltre che traduttrice e autrice di testi poetici. Sarà questa un’opportunità per indagare le opportunità del “fare” poesia secondo proprio un approccio plurale.
Sempre venerdì sera, ma spostandoci a Campobasso, nel Teatro Savoia, alle 18:30, la rassegna “Poietika – la parola e la terra” ci offre un intenso incontro, dedicato alla poesia ed all’esperienza umana e civile del poeta siriano-libanese Adonis. L’autore, poeta, traduttore e critico letterario, terrà una lectio magistralis sulla sua esperienza che molto ha influito sulla letteratura araba contemporanea. La traduzione dei suoi versi è affidata a Wasim Dahmash. L’ingresso ha un costo di 5 euro (ridotto 3 euro per gli under 25).
La giornata di sabato 4 marzo, invece, ci vede diretti verso Pavia per ritrovarci al Black Bull Pub alle ore 21 e partecipate ad un nuovo appuntamento della serie Poesie al tavolino, occasione di riunione conviviale, aperta e senza reticenze, per discutere e confrontarsi sulla propria esperienza poetica, da lettori o scrittori di versi. Dario Bertini, organizzatore della serie di eventi, vi aspetta per una buona birra e due chiacchiere accompagnate dalla musica dei Buddy Blind Blues, di Bertrando Goio e di Federica Defendenti & i Nylon.

Per un approccio plurale della Poesia

Per un approccio plurale della Poesia

Annunci