Oggi apriamo Poesia Domani facendo un enorme augurio alle donne di tutte le latitudini e in tutte le condizioni, affinché possano sempre esprimersi con parità di mezzi e risultati degli uomini e che la loro vita non sia più oggetto di vessazione o umiliazione.
La nostra rubrica vuole quindi invitare tutte e tutti a prendere parte a momenti dedicati alla valorizzazione del mondo femminile, a partire da oggi e dal reading organizzato a Napoli, nella sede di Movimento Aperto, in via Duomo, a partire dalle 17:30, dal titolo “Sguardi e voci di donna”. Esso conterrà un omaggio anche alla vitalità della scrittura di grandi autrici, e vedrà la partecipazione di Viola Amarelli, Floriana Coppola, Vera D’Atri, Claudia Iandolo, Giovanna Marmo, Ketti Martino, Paola Nasti. Ci sarà anche una mostra fotografica di Orfeo Soldati, intitolata DOVUNQUEDONNE, reportage sull’universo femminile, a ricordo delle lotte che quotidianamente si svolgono in tutto il pianeta.
Sempre oggi è previsto un altro evento al femminile, nella stessa provincia, a Somma Vesuviana presso il Museo della Civiltà contadina, alle ore 19, dove Eleonora Rimolo, giovane voce della poesia campana, parlerà della sua recente pubblicazione, Temeraria gioia, uscita per Ladolfi Editore, leggendone i testi, intervallati da alcuni momenti musicali. Alla realizzazione dell’incontro ha partecipato l’associazione culturale Universo di Mimì.
Per raccontarvi le ultime due segnalazioni, facciamo un balzo di due giorni e passiamo a venerdì, prima a Firenze dove la Compagnia delle Poete, gruppo di autrici straniere e italo-straniere accomunate dall’italofonia, s’incontra col pubblico alle 17:30, nella sede della rivista di poesia comparata «Semicerchio» in piazza Alberti, per una sessione aperta della Scuola di scrittura creativa poetica dal titolo Dialoghi transculturali di poesia al femminile. Intervengono all’incontro Anna Belozorovitch, Vera Lúcia de Oliveira, Mia Lecomte, Sarah Zuhra Lukanić, Helene Paraskeva, Brenda Porster, Barbara Pumhösel, Barbara Serdakowski.
Altro appuntamento, alle 18 di venerdì, al Dipartimento di Lettere dell’Università di Chieti-Pescara per la sesta edizione del Poetry Slam universitario. Le regole sempre le stesse: 3 minuti per stupire pubblico e giuria popolare ed ottenere voti sufficiente per vincere. L’Emcee della tenzone sarà Andrea Pompa.
A proposito di slam, vi ricordiamo il nostro Duma Poetry Slam, fissato per mercoledì 15 marzo al Duma di Macerata, alle 22, per cui oggi scadono le iscrizioni, quindi… se volete sfidarvi a colpi di versi, mandate foto, breve bio e tre testi d’esempio a umanieventi@gmail.com – e vinca il migliore!!!

VI Poetry Slam Università Chieti-Pescara

VI Poetry Slam Università Chieti-Pescara

Annunci