Torna anche stamattina l’appuntamento settimanale di Poesia Domani, osservatorio della poesia in azione in giro per l’Italia, e la nostra prima puntata di ottobre si occuperà di diverse forme, più o meno classiche, di avvicinare alla letteratura il pubblico della penisola.
A partire da domani sera, giovedì 5 ottobre, per cui vi consigliamo una presentazione-reading che si terrà nella Biblioteca “Nelson Mandela” di Roma, che avrà per oggetto il libro di Roberto Piperno Monitoraggio vitale, pubblicato quest’anno dall’editore Progetto Cultura. Ci saranno interventi di Franco Di Carlo, Donatella Costantina Giancaspero e Giorgio Linguaglossa, mentre l’autore leggerà alcune poesie dal volume.
Sempre domani inizia la sesta edizione della rassegna “Tu se sai dire dillo”, curata dal poeta Biagio Cepollaro, che si svolgerà presso la Libreria Popolare di via Tadino a Milano e si articolerà intorno al alcuni temi specifici, come “la poesia di Giuliano Mesa”, “il lavoro delle riviste il Verri e L’ulisse”, “la poesia di Giulia Niccolai”, “la questione della drammaturgia poetica e della creazione politica” e molto altro. L’appuntamento inaugurale è alle ore 18.30 con l’inaugurazione della mostra di pittura di Biagio Cepollaro “Piccola fabrica” dedicata a Giuliano Mesa, con lo stesso Cepollaro e Gianni Montieri che leggeranno testi del poeta emiliano morto nel 2011. A seguire un incontro con Italo Testa e Stefano Salvi che parleranno della rivista “Ulisse”, dopo di cui Paolo Zublena e Angelo Petrella parleranno rispettivamente di Giulia Niccolai e della rivista “il Verri”. Il festival continua anche nei giorni successivi di venerdì e sabato.
Ultima idea, la particolare serata di domenica 8 ottobre a Salerno, al Diaz19 Caffè Letterario, dove poesia e musica elettronica si incontrano per dare vita ad un’esperienza artistica tutta da scoprire. Protagonisti di questo reading poetico-elettronico sono Claudio Lamberti, poeta e performer, e MØZA, ai sintetizzatori. Le poesie sono tratte dalla raccolta “Le cose piccole non si vedono in autostrada” (FaraEditore, 2016), di Claudio Lamberti. L’ingresso è gratuito.

Biagio Cepollaro per Giuliano Mesa