Dopo le abbuffate di pandori e torroni, torniamo a nutrirci più morigeratamente, ma anche più fruttuosamente, di ogni attività dedicata al mondo della versificazione che vi raccontiamo attraverso il nostro appuntamento settimanale di Poesia Domani.
MERCOLEDÌ 8 GENNAIO 2020
– a Roma, centro culturale Polmone Pulsante, ore 18:30, presentazione di I colori dell’iride di Claudio Fiorentini – intervento di Vittorio Pavoncello e Rosa Orsini;
GIOVEDÌ 9 GENNAIO
– a Milano, Santeria Paladini 8, ore 20, quarto round del Dead & Alive poetry slam, torneo in più serate – oltre ai propri testi, lo Slammer legge a sua scelta un testo di un poeta morto;
VENERDÌ 10 GENNAIO
– a Iseo, Circolo Lavoratori, ore 21:30, presentazione dell’antologia La nostra classe sepolta – cronache poetiche dai mondi del lavoro, a cura di Valeria Raimondi – sarà presente Eliana Como, sindacalista e prefattrice dell’antologia – incontro reading degli autori/autrici;
– a Vercelli, libreria Dell’Arca, ore 18, presentazione del volume Getsemani di Josef Koohestanian;
SABATO 11 GENNAIO
– a Trieste, libreria TS360, ore 17:30, per la rassegna “Una Scontrosa Grazia” Alessandro Canzian e Mario Famularo dialogheranno con tre poeti: François Nédel Atèrre con Mistica del quotidiano, Emilia Barbato con Nature reversibili e Il rigo tra i rami del sambuco, e Erminio Alberti con La vita, le gesta e la tragica morte di Serlone d’Altavilla detto Sarro – al termine open mic;
DOMENICA 12 GENNAIO
– a Napoli, caffè Il tempo del vino e delle rose, ore 10:30, incontro con i poeti Ugo Magnanti (in dialogo con Bruno di Pietro) che ci presenterà Il nome che ti manca, e Ferdinando Tricarico (accompagnato da Francesco de Cristofaro) che parlerà di Gran Tour, passeggiate italiane;
LUNEDÌ 13 GENNAIO

MARTEDÌ 14 GENNAIO
– a Macerata, libreria Catap, ore 18, incontro di presentazione di La moltiplicazione delle dita di Corrado Costa – introduzione di Giorgio Maria Cornelio.

Una scontrosa grazia