il cuore fuori a lato del cervello
saldandosi in calma sfrontatezza
che frantumi le cautele, le frasi
razionali e spacchi le porte ai nidi
gelosi da cui preme far spiccare
le inabili ali recinte a corazza

che scolorisca questa calda chiazza
che trepidi abbiamo pianto finora