un cortile cinto d’acciaio
cauterizza dal contagio,
chiudiamoci dietro la parete
del guscio, sventati i rischi
sanificate le teste depuriamo
scarpe giacconi occhiali
dal morbo dell’ignoto
a cui l’incontro ci espone

Jojo Rabbit