So bene che questo post stona con tutto il resto, ma ho deciso di rivolgermi ad un pubblico, come dire?, sensibile all’argomento, dopo diversi mesi di tentativi fatti tramite altri social, in cui questa offerta è risultata marginale ed inappetibile, ricordandomi che molto spesso la mia attività preferita non rappresenta che un momento periferico della vita degli altri, relegato ai pochi minuti prima di spegnere la luce ed abbandonarsi al sonno, anzi essa diventa un coadiuvante soporifero predisponendo l’animo al sogno.
Quindi, arrivando al sodo: visto che la metratura di casa non permette librerie sterminate come quelle borgesiane o echiane, preferisco ricollocare alcuni libri, da cui mi separo malvolentieri, ma che ormai stanno sullo scaffale da troppo tempo e che d’altronde hanno espresso spontaneamente la loro preoccupazione dell’ingombrare spazio utile per i nuovi arrivati, che ora aspettano in file traballanti su scrivania o addirittura pavimento.
Metto una foto di una minima selezione, ma ho diversi altri titoli, di cui manderò la lista completa se qualcuno si dimostrerà interessato. Chiedo soltanto un piccolo contributo di acquisto (molto più basso del prezzo di copertina) e le eventuali spese di spedizione (per chi si trova in zona Macerata, basta uno squillo e ci incontriamo per una consegna brevi manu, insieme ad un caffè e due chiacchiere).
Attendo un vostro messaggio in privato (mdp76@email.it) per i dettagli, e grazie se avrete cura dei miei amici libri.