Appena chiuso “Imperial bedrooms” di Bret Easton Ellis. Sconsiglio vivamente la lettura: senza sapere dove andare a parare, una finta angoscia che sbatte come un giocattolo disorientato sempre nello stesso angolo. Con risultati fiacchi, deludenti.
Magari, del tanto apprezzato Ellis, meglio leggere qualcos’altro.

Annunci