POESIA DI STRADA 2017 – I FINALISTI

La giuria della XX edizione del premio Poesia di Strada, composta da Cristina Babino, Maria Grazia Calandrone, Enrico De Lea, Marco Di Pasquale, Renata Morresi, Eleonora Pinzuti, Luciana Salvucci e Alessandro Seri, ha scelto i dieci finalisti tra le centinaia di partecipanti al concorso.
La proclamazione dei primi tre classificati con la consegna dei relativi premi avverrà il 23 luglio a Colmurano (MC) in occasione dell’ultima giornata del Festival Artistrada. Luogo della premiazione e orario verranno comunicati entro qualche giorno.
I dieci finalisti in ordine alfabetico sono: Francesco Accattoli, Alessio Alessandrini, Maddalena Bertolini, Davide Rocco Colacrai, Azzurra D’Agostino, Francesco Guazzo, Marco Inguscio, Loredana Magazzeni, Jacopo Ninni e Silvia Secco.
Associazione Culturale Licenze Poetiche

Poesia di Strada 2017

POESIA DOMANI N. 149

Bentornati a tutte e tutti al nostro appuntamento del mercoledì con Poesia Domani e tutte quelle occasioni in giro per l’Italia in cui incontrare da vicino la poesia e magari rappacificarvisi e, perché no?, amarla ancor più visceralmente.
Questa volta ci ricolleghiamo alla puntata precedente, ricordandovi che continua fino a domenica 9 luglio il festival de La Punta della Lingua, che si svolge tutt’intorno ad Ancona, con qualche puntata anche fuori provincia. Vi vogliamo segnalare infatti che, tra i tantissimi eventi del ricchissimo cartellone, oltre al poetry slam della Casa di Reclusione di Barcaglione di domani, oltre all’incontro con Walter Siti nel pomeriggio di venerdì, c’è anche la trasferta oranizzata per sabato a Recanati, che prevede una mattinata intensissima con visita della Casa e della Biblioteca leopardiana, una conferenza-viaggio negli autografi leopardiani, a cura di Massimo Natale, e poi un buffet “leopardiano”, all’Osteria Via Leopardi, con menù ispirato allo Zibaldone e ad altri scritti del Poeta, anticipato da un commento, curato da Tommaso Lucchetti, su memorie e sapori nella vita e nell’opera di Giacomo Leopardi. Per informazioni più dettagliate e prenotazioni, collegatevi al sito ufficiale del Festival.
Dopo una mole così ampia di eventi, ci limitiamo e vi invitiamo soltanto ad un altro evento poetico, fissato sempre nella giornata di domenica 9 luglio, inserito all’interno del ricchissimo programma del Rive Festival, dedicato alla cultura di matrice mediterranea, che si svolgerà a Civitanova Marche (MC) per tutto il weekend: infatti, al Moletto Medusa, alle 19.45, sarà protagonista l’ultima raccolta del poeta locale Antonio Malagrida, Fuoristagione, edito dalla casa editrice Raffaelli. Le letture saranno accompagnate dall’improvvisazione del percussionista Luca Ventura.

Antonio Malagrida – Fuoristagione – Rive Festival

UNA CARIE NEL SISTEMA

lo senti, il formicolio sotto lo scudo della pelle? quando, invece della sincerità, tutto, e le febbri della paura che gli salgono fino alla ragione, e quanta fatica tu per contenere, per spiegare, per non indietreggiare. quando sarebbe sufficiente un placido no, non ne comprendo il motivo, senza isterismi, non permettendo l’astuzia agli aguzzini, semplicemente con la fronte fresca e ferma. ma no, meglio toccare con lo sguardo le punte delle scarpe, lucidare i denti visibili nel ghigno che più somigli ad assenso, non si creda che ci sia una carie nel sistema, altrimenti il trapano è pronto e allora addio a sistemazioni, accomodamenti, accordi, stretti con stipendi corti e chilometriche incertezze. tanto lo hanno sempre desiderato, sebbene la voce suonasse altra: il motivo si ripete impietoso, su di loro, non certo su di te che di continuo dissuoni, e dello stridio fai il tuo fascino.

POESIA DOMANI N. 148

Continuiamo imperterriti, nonostante la stretta possente del caldo, il nostro consueto incontro settimanale con Poesia Domani e con le impronte che i poeti lasciano in giro, frammenti di un lavoro incessante di riflessione e proposta ad un pubblico comunque sempre più vasto.
La nostra rassegna prende il via dalla pianura padana, e precisamente da Parma, dove l’amico Luca Ariano ha organizzato per oggi alle ore 21, negli spazi della Casa della Musica, un reading, intitolato “Sulle notte della poesia”, che raccoglie le voci più significative del panorama poetico cittadino, invitando a leggere, insieme a lui, i propri componimenti gli autori Baroni, De Maria, Manzoli, Miccia, Saporito e tanti altri. Le letture saranno accompagnate dalle voci narranti di Pietro Piva e Francesca Gabucci, con l’accompagnamento musicale di Dario Vannini (chitarra classica e elettrica).
Ci spostiamo di pochi chilometri verso il mare, andando a Sasso Marconi (BO), per ricordarvi che venerdì 30 giugno scadono i termini di consegna della ventitreesima edizione del Premio di Poesia “Renato Giorgi”, istituito in memoria dell’illustre figura di educatore, partigiano e sindaco della città. L’organizzazione del concorso è gestita da quella che si definisce «un’assocazione di promozione sociale gestita interamente da volontari, ovvero persone che credono di poter agire nella comunità promuovendo i valori di un’azione letteraria concreta, civile e rinnovata» e che fanno «politica (e buone politiche) attraverso la poesia e ogni anno, con il loro premio, cercano le voci migliori che sappiano dire coe importanti e nuove».
Risaliamo ora un po’ più a nord, dirigendoci a Pavia, o meglio al Black Bull Pub, che, sabato 1 luglio, a partire dalle ore 18, ospita di nuovo un’iniziativa, ideata e coordinata da Dario Bertini, che vi abbiamo segnalato più volte, proprio perché crediamo in tali modalità più informali e conviviali di condividere poesia: stiamo parlando “Poesie al Tavolino”, un’occasione per leggere testi propri o di poeti amati, magari davanti a una buona birra rinfrescante. Tra un verso e l’altro, ci saranno anche gli interventi musicali curati da Blind Buddy Blues, Bertrando Goio, Federica Defendenti e i Nylon.
Per l’ultimo evento, invece, vi portiamo nelle nostre Marche, dove da domenica 2 luglio prende il via la dodicesima edizione del festival “La Punta Della Lingua”, ormai uno dei fari nel paesaggio burrascoso della poesia italiana contemporanea, che vi accompagnerà per tutta una settimana attraverso le più svariate forme d’espressione collegate al mondo della produzione in versi: dalla Facebook Poetry al Poetry Slam nella Casa di Reclusione di Barcaglione; dalla lettura di assaggi dalla poesia africana, curata dall’associazione Leggio, alla musica d’autore di Cesare Basile, passando per i sapori amati da Leopardi e le escursioni del Monte Conero guidate dalla voce dei poeti contemporanei. Tutto il programma completo, lo potete scaricare qui.

La Punta Della Lingua 2017

POESIA DOMANI N. 147

La puntata odierna della nostra rubrica Poesia Domani vi porta, di solito, in giro per l’Italia, a scoprire luoghi, persone e modi diversi di intendere e comunicare poesia, ma per questa volta rimaniamo nel confine delle Marche per parlare del fermento di una delle regioni più attive in campo poetico.
Prendiamo il via dalla Biblioteca Planettiana di Jesi, e da domani, giovedì 22 giugno, con “Nuda come la poesia”, un workshop di scrittura creativa, ideato e condotto da Alessandro Moscatelli ed Andrea Mazzanti, che in due giornate, questa e sabato 24, durante le quali si lavorerà spremendo dalla nostra espressività il meglio delle proprie potenzialità, attraverso, nella prima sessione, esercitazioni poetiche, esercizi surrealisti e scrittura automatica, e poi, riflettendo sul tema del comico e della satira in poesia, sempre completando il percorso con esercizi pratici. L’orario di inizio è, domani, alle ore 18 e, sabato, alle 17.30.
Invece, sabato pomeriggio, nella meravigliosa piccola cittadina di Urbisaglia (MC), nota a molti per il Teatro romano, ancora oggi sede di spettacoli di drammaturgia antica e moderna, nella locale Biblioteca Comunale, alle ore 18, io ed Alessandro Seri vi aspettiamo per ascoltare insieme ed insieme discutere dell’ultima silloge, ancora fresca di stampa, di Antonio Prosperi, dal titolo Catabasi Anabasi, ultimo, solo in senso cronologico, atto della diuturna riflessione sul mondo e sulle forme della comunicazione dell’emozione poetica dello scrittore maceratese.
Chiudiamo questa nostra piccola rivista con la doppia presentazione che domenica pomeriggio, alle ore 18, si terrà nel Museo del Territorio di Cupra Marittima (AP), nel meraviglioso incasato collinare di Marano: le protagoniste, invitate dal curatore Lucilio Santoni, saranno due bravissime poete marchigiane (almeno d’adozione), Maria Giorgia Ulbar e Anna Elisa De Gregorio, che parleranno dei propri libri di poesie, rispettivamente intitolati Gli eroi sono gli eroi e Un punto di biacca. Con le due autrici dialogherà la notissima poeta cuprense Evelina De Signoribus.

Antonio Prosperi – Cabatasi Anabasi

POESIA DOMANI N. 146

Più ci inoltriamo in questo mese di giugno, e più sembra che aumentino i segni e segnali di vitalità che arrivano dal mondo della versificazione e perciò anche il nostro consueto appuntamento di Poesia Domani si arricchisce di inviti e proposte.
Cominciamo subito parlando di una presentazione in programma proprio per oggi, a Bologna, a L’Altro Spazio, a partire dalle 18.30, quando Gaia Ginevra Giorgi parlerà del suo ultimo libro, Manovre segrete (Interno Poesia editore), raccontando la sua poesia che è stata definita «tellurica, sinestetica e carnale». Saranno suoi compagni di dibattito l’editore Andrea Cati ed il poeta Valerio Grutt.
Ci spostiamo avanti di qualche giorno, parlando dell’incontro di sabato che vedrà protagonista, a Cupramarittima (AP), nella splendida Galleria Marconi, alle ore 18, l’amica Enrica Loggi. Canto di vita è il titolo scelto dall’autrice per una passeggiata tra i propri testi, insieme all’amica scrittrice Antonella Roncarolo, in cui si leggeranno ed analizzeranno testi dal suo ultimo libro PoesiEnricaLoggi (primo numero della collana “I Quaderni di UT”, a cura della Rivista UT di San Benedetto del Tronto).
Doppia indicazione per domenica 18 giugno, invece, da Sud a Nord: infatti, al caffè letterario Il tempo del vino e delle rose di Napoli, il poeta Claudio Damiani presenta il suo libro Cieli celesti (ed. Fazi) in dialogo con Antonietta Gnerre, mentre, nel prologo di benvenuto, i poeti campani Francesco Filia e Melania Panico leggeranno alcuni propri testi. A Milano invece, nella libreria-laboratorio Verso libri, all’ora dell’aperitivo, verso le 19, vi aspettano gli autori Stefano Bortolussi, Verusca Costenaro e Beatrice Cristalli per un interessante reading collettivo dal titolo “Voci in Verso”. L’incontro vedrà anche la partecipazione di Andrea Sirotti.

Voci in Verso – Milano